Mozilla Firefox arriva a quota 18
Cornice immagine

Mozilla Firefox arriva a quota 18

Tutti i nostri programmi web oriented sono ottimizzati secondo gli ultimi standard del web ma da sempre consigliamo di usare Mozilla Firefox, per sicurezza, prestazioni e anche un po’ per simpatia.

Proprio per questo oggi vi consigliamo di aggiornare alla versione 18. Per due motivi, principalmente: la prima è la presenza di un nuovo motore javascript (nome in codice IonMonkey) che velocizza le prestazioni del 25% e, seconda cosa, è la presenza, finalmente, di un visualizzatore PDF integrato. Questo ci permetterà di “abbandonare” la lentezza di avvio di Adobe Reader.

Questa nuova funzionalità tuttavia, non è ancora abilitata di default. Per attivarla occorre digitare, nella barra degli indirizzi, il comando about:config. Si aprirà una schermata che ci chiederà di fare attenzione e di premere un pulsante per continuare. Una volta cliccato si aprirà una pagina infinita di parametri. Nel campo ricerca inseriamo questa stringa: pdfjs.disabled. L’elenco di prima si ridurrà ad una sola riga e ci farà vedere il valore true nella quarta colonna. Con un doppio clic sul nome del parametro, andremo ad impostare questo valore a false e il nostro fidato browser ora ci farà vedere direttamente i file PDF!

PS: mi raccomando, non provate a modificare altri parametri se non sapete esattamente cosa state facendo. Una modifica errata potrebbe compromettere il funzionamento di Firefox stesso.

Pubblicato da Riccardo il 9 Gennaio 2013