Aggiornata la normativa sulla numerazione delle fatture
Cornice immagine

Aggiornata la normativa sulla numerazione delle fatture

Dal primo gennaio 2013, è entrata in vigore una nuova normativa in materia di IVA.

Tra le altre cose dispone che la numerazione delle fatture emesse debba essere "progressiva e identificabile in modo univoco".

Tradotto significa che non è più sufficiente ripartire dalla fattura numero 1 ogni anno, ma la si deve identificare con un numero che sia unico e non ripetuto negli anni successivi.

La soluzione più semplice è quella di far seguire al numero del documento anche l'anno in corso di riferimento. Ad esempio quest'anno si parte con le fatture n. 1/2013 - 2/2013 - 3/2013 etc., l'anno prossimo saranno le fatture n. 1/2014 - 2/2014 - 3/2014.

Stiamo provvedendo ad effettuare le modifiche richieste dalla normativa su tutti i programmi gestionali da noi realizzati e distribuiti.

Per maggiori informazioni sulla normativa, vi rimandiamo al sito dell'Agenzia delle Entrate.

Pubblicato da Francesca il 13 Gennaio 2013